zoom_out_map
L'immagine è solo a scopo illustrativo e potrebbe non rappresentare il prodotto reale.

Vigna San Francesco Chardonnay Tasca Conti d'Almerita

36,00 €
Tasse incluse

Una delle sfide più stimolanti per i responsabili dell’azienda. Il progetto di creare un vino di qualità e rango superiori impiegando il vitigno bianco più celebrato e diffuso a livello planetario nasce a metà degli anni ’80.

Sbrigati! Solo 3 articolo (i) rimasti in magazzino!
Tempo Reale 5 visitatori su questo prodotto
Quantità
0

La vigna San Francesco viene messa a dimora nel 1985 da Lucio Tasca, nella porzione più bassa del versante, su un terreno più fertile della media di Regaleali a causa di uno strato attivo più profondo e di maggiore freschezza, dovuta a un minor drenaggio dell’acqua piovana.
Il materiale clonale arriva in parte dalla Borgogna. La parcella si estende per circa 5 ettari, con un sesto di impianto di 2,60 metri per 1,20 metri (3.200 piante per ettaro), a un’altitudine compresa tra i 520 e i 532 metri. Il substrato di origine è costituito da sedimenti argilloso-sabbiosi, la tessitura è franco-argillosa, debolmente calcarea, con reazione leggermente alcalina (pH 8.1). È un suolo di notevole spessore, ben strutturato, ma le radici non superano i 70 centimetri di profondità.
Il terreno ha un normale contenuto di sostanza organica ed è ricco in sali minerali, magnesio e potassio in particolare, con una buona dote in fosforo. Le viti sono tenute a spalliera, con forma d’allevamento a Guyot doppio.
La fermentazione delle uve viene svolta in barrique di rovere francese da 350 litri, con batonnage giornaliero per i primi 10-15 giorni, poi settimanalmente per i restanti 8 mesi di affinamento. Lo Chardonnay è una varietà molto precoce e a Regaleali raggiunge di solito la sua maturazione tra la fine di agosto e i primi giorni di settembre, con poche variazioni da annata ad annata. Nel 1985 Lucio Tasca d’Almerita decise di confrontarsi con il vitigno bianco più celebrato al mondo. Dopo una prima sperimentazione con barbatelle arrivate anche dalla Borgogna, impiantò 5 ettari di Chardonnay nella parte inferiore della collina San Francesco, a circa 500 metri di altitudine, con terreni ricchi originati da sedimenti di origine fluviale adatti alle uve bianche di struttura. Capace di coniugare la parte più sapida e fresca con un buon equilibrio.

3 Articoli

Scheda tecnica

Cantina
Tasca Conti d'Almerita
Regione
Sicilia
Zona di produzione
Tenuta Regaleali – Palermo – Sicilia
Vinificazione
Fermentazione in barili di Rovere francese (Allier e Tronçais) da 350 litri Temperatura di fermentazione 18°C Durata a contatto con le bucce 15 giorni
Maturazione
Affinamento in barili di Rovere Francese (Allier e Tronçais) da 225 litri, 100% nuovi per 18 mesi
Denominazione
Bianco Sicilia DOC
Capacità bottiglia
750 ml.
Gradazione in %Vol
14,0
Temperatura di Servizio
14°/16°
Accessori
Nessuno

Riferimenti Specifici

Potrebbe anche piacerti

chat Commenti (0)

Vigna San Francesco...

36,00 €