CERCA IL TUO PRODOTTO
Utilizza i filtri per trovare più facilmente il tipo di prodotto che stai cercando.

Vini Rossi

CAPITEL SAN ROCCO – Valpolicella Ripasso DOC Superiore Visualizza ingrandito

Capitel San Rocco – Valpolicella Ripasso DOC Superiore Tedeschi

11,90 € tasse incl.

Tedeschi

E’ un vino rosso ottenuto attraverso una antichissima pratica enologica detta ripasso. Questa consiste nell’immettere una parte di Valpolicella, prodotto nell’autunno precedente, sulle vinacce di Amarone, dopo che quest’ultimo è stato travasato in marzo. Le uve utilizzate per produrre questo vino provengono da vigneti ubicati sulle colline moreniche della Valpolicella.

Maggiori dettagli

Colore: rosso rubino. Limpido e trasparente.
Olfatto: ampio e complesso: le note di ciliegia, lampone e ribes rosso donano al vino una nota di freschezza.
Gusto: al palato il vino è fruttato, ben equilibrato e strutturato. Alcol e acidità sono in buona armonia; il vino è caldo e rotondo. Il retrogusto conferma le sensazioni dell’esame olfattivo. E’ un vino lungo e persistente.
Durata nel tempo: adatto all’invecchiamento (12/15 anni).

Cantina Tedeschi
Regione Veneto
Vitigni e impianti 30% Corvina, 30% Corvinone, 30% Rondinella, 10% Rossignola, Oseleta, Negrara, Dindarella.
Zona di produzione Valpolicella
Vinificazione Fermentazione alcolica e macerazione per 15 giorni/temperatura 28° C. Fermentazione malolattica. Chiarificazione spontanea a fino a marzo.
Maturazione Fermentazione lenta su vinacce di amarone e di recioto: 8/10 giorni/ temperatura 18° C. Affinamento in botti di rovere di Slavonia: 1/2 anni. Imbottigliamento e affinamento in bottiglia: 6 mesi.
Denominazione Valpolicella Ripasso DOC Superiore
Temperatura di Servizio 16°/18°
Gradazione in %Vol 14,0
Abbinamenti Carni rosse, selvaggina, formaggi stagionati.

Scrivi una recensione

Capitel San Rocco – Valpolicella Ripasso DOC Superiore

Capitel San Rocco – Valpolicella Ripasso DOC Superiore

E’ un vino rosso ottenuto attraverso una antichissima pratica enologica detta ripasso. Questa consiste nell’immettere una parte di Valpolicella, prodotto nell’autunno precedente, sulle vinacce di Amarone, dopo che quest’ultimo è stato travasato in marzo. Le uve utilizzate per produrre questo vino provengono da vigneti ubicati sulle colline moreniche della Valpolicella.

30 altri prodotti della stessa categoria